La FISH alla Conferenza Nazionale sulle Politiche della disabilità

conferenza-disabilitaLa Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap partecipa attivamente alla IV Conferenza Nazionale sulle Politiche della disabilità, con una compatta presenza dei suoi dirigenti nazionali ma anche e soprattutto con la partecipazione delle organizzazioni federate e molte persone che nella FISH si riconoscono e contribuiscono a farla crescere.

Il Governo, attraverso il Vice Ministro Maria Cecilia Guerra, presenterà il “Programma d’azione biennale per la promozione dei diritti e l’integrazione delle persone con disabilità” elaborato all’interno dell’Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilità.

La FISH ha partecipato ai lavori dell’Osservatorio ed ha seguito in modo propositivo l’elaborazione del “Programma”, ma mantiene una sua autonomia sulle strategie e le priorità da seguire per garantirne l’applicazione in tempi rapidi. È necessario intervenire da subito con azioni prioritarie per affrontare le molte emergenze e per garantire l’inclusione delle persone con disabilità.

Per questo motivo durante la Conferenza, e nei diversi gruppi di lavoro, la FISH insisterà per il recepimento di impegni reali, operativi e tempestivi. I punti salienti (non certo gli unici) sono stati raccolti in un sintetico documento elaborato grazie ad una diffusa partecipazione che, con il consueto stile, la FISH rende pubblico e consultabile.

La FISH non ritiene la Conferenza un punto di arrivo ma piuttosto un punto di partenza per le successive azioni politiche, di monitoraggio, di proposta di cui continuerà a rendere conto non solo alle organizzazioni federate, ma a chiunque abbia interesse per i diritti umani delle persone con disabilità.

 

tratto da Fishonlus